La Vostra Sicurezza è la Nostra Professione
 
stewarding in occasioni di manifestazioni sportive

Il personale del reparto Steward Corpo Guardie di Città durante il servizio indossa la casacca di colore giallo o arancione ed è il primo interlocutore dello spettatore nonchè il punto di contatto in ogni situazione. Per tale motivo tutti gli steward hanno una mirata formazione necessaria per l’adozione di un codice di condotta comune che significa, fra l’altro, mantenere un atteggiamento cortese e propositivo,  non incorrere a linguaggi o gesti intimidatori, essere sempre concentrati sui propri compiti e responsabilità.

 

Le attività degli steward sono dettagliatamente indicate da decreto ministeriale e comprendono:

 

    Bonifica dell’impianto (ispezione preventiva dello stadio per verificare stabilità delle strutture mobili, rimozione eventuali oggetti illeciti o proibiti, verifica degli impianti antincendio e delle uscite di sicurezza, verifica della presenza della cartellonistica informativa)

    Prefiltraggio – verifica preventiva (presidio varchi d’accesso, verifica del regolare titolo d’accesso da parte degli spettatori e confronto con documento d’identità, verifica della conformità dell’eventuale materiale coreografico, accoglienza e servizio informativo per gli spettatori, controllo e limitazione all’introduzione di oggetti e strumenti illeciti)

    Filtraggio – accoglienza dello spettatore (presidio varchi d’accesso, regolamentazione dei flussi, assistenza allo spettatore nelle fasi di verifica elettronica del titolo di accesso, assistenza agli spettatori diversamente abili presso gli appositi varchi, direzionamento spettatori verso il settore di appartenenza, controllo e limitazione all’introduzione di oggetti e strumenti illeciti)

    Controllo degli spettatori con il sistema del pat-down (sommario controllo delle borse, controlli sulla persona anche con l’uso di metal detector portatili)

    Servizi specifici per prevenire attività illecite (controllo del rispetto del regolamento d’uso, vigilanza dei luoghi e del perimetro delle aree di sicurezza dell’impianto sportivo, osservazione e vigilanza degli spettatori, vigilanza e controllo degli accessi, perimetrazione del terreno di gioco, concorso attivo nelle procedure inerenti alla pubblica incolumità ed alle emergenze, segnalazioni varie al personale di Polizia in servizio)

N.B.

Per lo svolgimento della funzione di lotta all’incendio, assistenza all’esodo, all’instradamento ed al monitoraggio dell’evento possono essere impiegati operatori del Corpo Guardie di Città in possesso dei requisiti di addetti alla lotta all’incendio e alla gestione dell’emergenza, formati con corsi di livello C ai sensi del DM 10 marzo 1998 ed abilitati ai sensi dell’art. 3 della Legge 609/96 .

Sulla base della valutazione dei rischi di incendio e conformemente alla pianificazione di emergenza,  l’organizzatore della manifestazione si avvarrà degli operatori di sicurezza del Corpo Guardie di Città addetti alla lotta antincendio e alla gestione delle emergenze ed il numero complessivo di operatori di sicurezza addetti a tali funzioni non dovrà essere inferiore ad una unità ogni 250 persone presenti ( ogni venti operatori dovrà essere previsto almeno un coordinatore di funzione ).

Richiedi preventivo
Per maggiori informazioni
Ragione Sociale
Nome e Cognome*
Telefono*
Email*
Richiesta*

CONSENSO INFORMATIVA
Accetto le condizioni sulla Privacy Policy
Digita il testo sottostante